Perché è conveniente aprire un centro abbronzatura?

Aprire un Centro Abbronzatura Soffio Beauty

Perché contribuisce a fornire servizi estetici ed anche per mantenersi in salute, circa la salvaguardia del sistema immunitario umano.

Abbronzarsi significa essere sani, oltre che belli.
Aprire un centro abbronzatura non è soltanto contribuire al fattore estetico di una persona, poiché con la pelle dal colore vivo si appare più in forma e più belli, ma è anche dare un supporto alla sua salute. E’ ormai dimostrato dalle sempre più frequenti ricerche, infatti, che l’esposizione continuativa, con la corretta moderazione, alla luce dei Raggi UV -solari o, appunto, artificialmente prodotti macchine abbronzanti- favorisce la produzione della Vitamina D, la quale apporta notevoli vantaggi al sistema immunitario dell’uomo. Dunque l’idea di aprire un Solarium è sicuramente una scelta vincente, sia in termini di servizio proposto ai propri clienti, che in termini di redditività del business. Questo perchè, nonostante l’investimento iniziale da sostenere per l’avvio di un nuovo centro per l’abbronzatura, i costi di mantenimento delle location e delle attrezzature -sempre più in calo rispetto al guadagno per ogni seduta di raggi ultravioletti effettuata- consentono un rapido rientro e ottime prospettive di guadagno.

Perché è redditizio!

Aprire un Centro Abbronzatura è una forma di investimento per creare un’attività redditizia nonostante il mercato sia in un momento di difficoltà generale. Questo perché il genere di servizi legati all’abbronzatura e alla cura del proprio corpo è ancora in crescita in Italia. Ciò che può caratterizzare la differenza tra un business dedicato all’abbronzatura fruttifero e riconosciuto, e uno meno, è sicuramente il livello di qualità dei macchinari e dei servizi proposti. La tipologia di macchinari ed attrezzature necessaria va studiata in dettaglio, per rispettare tutte le normative in materia e per rendere agevoli e sicuri i trattamenti.
E’ inoltre indispensabile affidarsi a consulenti in grado di seguire in toto l’avvio del nuovo Solarium, dal progetto, alla start up effettiva. Questo proprio per fare scelte mirate e di qualità, che includano: identificazione della location, struttura e macchinari, accessori, formazione del personale,selezione dei prodotti a corredo dei servizi forniti, e ottimizzazione dell’investimento iniziale. Una voce che non si può sottovalutare è proprio l’aspetto economico. Per l’avvio da zero di un nuovo centro abbronzatura va considerato un investimento iniziale ampio, che può andare da € 70.000 circa fino a € 200.000. Ovviamente la spesa dipende dalla metratura dei locali, dai modelli dei macchinari scelti e dalle loro funzionalità. Sicuramente va considerato che il margine di redditività è molto ampio, in quanto le spese per la corrente elettrica e per la gestione generale dell’attività sono relativamente basse, mentre la vendita di una seduta abbronzante può andare da € 12,00 fino a anche a € 20,00 per pochi minuti di trattamento.
Soffio Beauty fornisce sia la consulenza utile al miglior avvio di un nuovo Solarium, che le attrezzature utili ad allestire gli spazi dedicati.

Perché l’esposizione regolare, con moderazione, ai Raggi U.V. delle lampade abbronzanti agevola la produzione di Vitamina D, indispensabile per l’organismo umano.

La maggior parte delle ultime ricerche dimostra e sostiene l’importanza della Vitamina D per l’organismo umano. Essa servirebbe infatti per mantenere saldo il sistema nervoso, per tenere controllata l’attività cardiaca e la coagulazione sanguigna. Questi benefici sono dati da un’azione equilibrata di calcio e fosforo, azione agevolata in modo determinante dall’intervento dellaVitamina D, in quanto stimolante per l’assorbimento delle stesse nel tratto gastrointestinale. Come fa l’uomo a procurarsi le vitamine? Attraverso il cibo oppure attraverso l’esposizione ai Raggi UV, che siano essi quelli naturali del sole o quelli delle lampade abbronzanti -Solarium-. La luce, ovviamente, non trasporta direttamente la vitamina, è la nostra pelle che, se esposta con continuità a questo genere di raggi, produce Vitamina D. Si consiglia infatti (Dr. Michael Holick della Boston University) di prendere almeno 15 minuti di luce al giorno, quella solare oppure quella ultravioletta dei Solarium, per mantenersi in forma o riattivare la produzione di questo genere di vitamina. Per quanto riguarda i Raggi UV delle lampade abbronzanti, rigorosi e molto severi requisiti qualitativi, nonchè normative -sia a livello italiano che a livello europeo-, ne controllano la conformità e l’inoffensività. Pertanto è da sfatare l’affermazione ricorrente per la quale la luce solare fa bene, mentre quella artificiale -delle apparecchiature abbronzanti- no. In realtà si tratta della stessa forma di luce, poiché ha le medesime caratteristiche. I Solarium, se prodotti seguendo le normative e i livelli di qualità imposti, producono una luce che contiene le stesse particelle di cui si forma la luce solare naturale, e hanno dunque -verso la palle- le stesse proprietà benefiche. E’ chiaro che, come la luce naturale del sole, anche l’esposizione alla luce artificiale attraverso i Raggi UV delle lampade abbronzanti, va gestita senza abusarne. Secondo Ad Brand del Sunlight Research Forum (SRF) è dunque assolutamente necessario, per la salvaguardia del sistema immunitario umano, esporsi con regolarità -sebbene con una certa moderazione- alla luce: sia essa solare o artificialmente fornita dalle lampade abbronzanti. Le ricerche condotte dal Sunlight Research Forum (SRF) sembrano dimostrare addirittura che la luce artificiale produca effetti benefici per l’organismo umano di gran lunga superiori rispetto a quelli prodotti dal sole stesso.

Perchè abbiamo bisogno di luce tutti i giorni.

Il sistema immunitario dell’uomo necessita della luce, perché essa fornisce -attraverso la stimolazione della pelle- la produzione di Vitamina D, che ha effetti benefici sulla salute. La luce solare è importante come l’acqua e l’aria, sono risorse di cui l’uomo non può fare a meno, ogni giorno.
Non sempre abbiamo la possibilità di esporci al sole, poiché in certi periodi dell’anno e a seconda delle zone in cui si abita -caratterizzate da climi diversi-, è difficile poter disporre della luce naturale del sole. Inoltre il ritmo di vita frenetico, gli ambienti impiegatizi e aziendali che frequentiamo quotidianamente, e la società moderna, ci tengono lontani da location esterne e dalla natura. Questo ci porta ad utilizzare i servizi dei Solarium, e a ricorrere ai Raggi UV artificiali prodotti dalle apparecchiature abbronzanti. I macchinari per l’abbronzatura devono essere realizzati seguendo iter molto sofisticati, e devono osservare regole rigide di qualità e materiali di utilizzo, nel pieno rispetto delle normative vigenti. Per questo motivo, la luce prodotta attraverso i Raggi Ultravioletti contiene le stesse particelle si cui si forma la luce solare, dunque il corpo umano e il suo sistema immunitario possono godere degli stessi benefici dati dai raggi solari. E’ ormai dimostrato che la regolare esposizione alla luce favorisce la difesa contro malattie autoimmuni come il diabete e la sclerosi multipla, e protegge dalle infezioni di natura batterica o virale (fonte SRF). L’esposizione ai raggi solari, come anche quella ai raggi artificiali, deve sempre e comunque essere moderata. Quanto un’esposizione regolare e controllata può far bene, tanto una eccessiva può risultare nociva.

Vieni a chiederci come immaginiamo il tuo centro BENESSERE. E scopri che è già pronto.

Contattaci

Nominativo *

La tua email *

Il tuo messaggio *

Siamo aperti !

Lunedì
9:00 - 18:00
Martedì
9:00 - 18:00
Mercoledì
9:00 - 18:00
Giovedì
9:00 - 18:00
Venerdì
9:00 - 18:00
Sabato
Chiuso
Domenica
Chiuso

Chi siamo

Soffiobeauty ha come obiettivo principale la fornitura di lampade abbronzanti, apparecchiature estetiche e i servizi ad esse correlati.

Dispone di una struttura operativa snella e concreta, specializzata nel soddisfare i propri clienti per le loro necessita’ reali.

Con la continua volonta’ di migliorare fa della correttezza e praticita’ i propri cavalli di battaglia.